Scadenzario

cerca:

Mercoledì
1
Marzo
2023
  ENPAP: versamento acconto contributi anno precedente
Entro questo termine gli iscritti all'ENPAP devono versare l'acconto pari al 70% dei contributi soggettivo e integrativo dovuti nell'anno precedente.

Giovedì
16
Marzo
2023
  Versamento contributi mensili pescatori autonomi
I lavoratori autonomi che svolgono l'attività di pesca sono tenuti a versare all'INPS un contributo mensile, soggetto ad adeguamento annuale, commisurato alla misura del salario convenzionale per i pescatori della piccola pesca marittima e delle acque interne associati in cooperativa.
Il versamento del contributo deve essere effettuato in rate mensili con scadenza il giorno 16 di ogni mese.
 
    Contributi INPGI
Termine ultimo, per i datori di lavoro (Aziende editrici, quotidiani, imprese radiotelevisive) dei giornalisti e praticanti giornalisti iscritti all'INPGI, per il pagamento dei contributi previdenziali relativi alle retribuzioni corrisposte nel mese precedente tramite modello F24 (e contestuale presentazione all'INPGI della denuncia contributiva mensile).
 
    Contributi INPS ex ENPALS: versamento
Le aziende dei settori dello spettacolo e dello sport sono tenute al versamento dei contributi previdenziali sulle retribuzioni dei dipendenti relative al mese precedente tramite modello F24.
 
    Contributi previdenziali INPS da versare alla gestione separata, relativi ai compensi corrisposti nel mese precedente
I datori di lavoro e/o i committenti devono versare i contributi INPS alla Gestione separata INPS lavoratori autonomi sui compensi corrisposti nel corso del mese precedente ai soggetti tenuti all'iscrizione. Il versamento deve essere eseguito con modello F24.
 
    Contributi previdenziali INPS dovuti sulle retribuzioni di lavoro dipendente di competenza del mese precedente
I datori di lavoro, che hanno alle proprie dipendenze lavoratori subordinati di qualsiasi categoria e qualifica iscritti alle gestioni previdenziali e assistenziali dell'Inps, devono versare i contributi INPS sulle retribuzioni di competenza del mese precedente. I soggetti titolari di partita IVA devono effettuare i versamenti esclusivamente in via telematica direttamente, utilizzando il modello telematico F24 on line, ovvero per il tramite degli intermediari abilitati, che sono tenuti a utilizzare il modello F24 cumulativo. I contribuenti non titolari di partita IVA possono effettuare i versamenti con modello F24 presso gli sportelli dell'ufficio postale, della banca o del concessionario della riscossione, ovvero con modalità telematiche.
 
    Casagit: versamento contributi mese precedente e denuncia contributiva
Termine ultimo per effettuare il versamento dei contributi alla Cassa autonoma per le prestazioni integrative dei giornalisti (Casagit) relativi al mese precedente e per la presentazione della denuncia contributiva relativa al mese precedente tramite l'applicativo DAMS.
 
    Datori di lavoro Studi Professionali: versamento contributo mensile Cadiprof
Termine ultimo, per il versamento contributo mensile Cadiprof, da effettuare tramite F24, 'Sezione Inps', indicando il codice della sede Inps competente e la propria matricola Inps.
 
    Versamento TFR al Fondo di tesoreria da parte delle aziende con almeno 50 dipendenti
Termine ultimo per il versamento al Fondo di tesoreria dell'Inps, da parte dei datori di lavoro con almeno 50 dipendenti, delle quote di TFR maturate nel mese precedente non destinate alle forme di previdenza complementare.
Sono tenuti al versamento del contributo tutti i datori di lavoro del settore privato, con almeno 50 addetti, con esclusione dei datori di lavoro domestico.
 
    Contributi Inps manodopera agricola (terzo trimestre anno precedente)
Versamento, da parte dei datori di lavoro, dei contributi Inps per la manodopera agricola relativi al terzo trimestre dell'anno precedente tramite modello F24.
 
    Datori di lavoro agricolo: versamento trimestrale all'Inps contributi della manodopera agricola
Termine ultimo, per i datori di lavoro agricolo aventi alle proprie dipendenze operai a tempo indeterminato e determinato, per effettuare il versamento all'Inps, tramite modello F24, dei contributi previdenziali trimestrali.

Lunedì
20
Marzo
2023
  Versamento contributi FASC
Versamento mensile di contributi dovuti al FASC (Fondo Agenzi Spedizionieri e Corrieri), relativi al mese precedente, da effettuarsi esclusivamente a mezzo bonifico bancario.
Sono tenute al versamento le imprese di spedizione e agenzie marittime che applicano il C.C.N.L. autotrasporto merci e logistica e il C.C.N.L. agenzie marittime e aeree.
 
    Comunicazioni lavoro in somministrazione
Entro questa data le Agenzie di somministrazione lavoro devono effettuare la comunicazione, al Centro per l'impiego competente, di tutti i rapporti di lavoro instaurati, prorogati, trasformati e cessati nel mese precedente con lavoratori somministrati.
Tale comunicazione deve avvenire esclusivamente in modalità telematica utilizzando il modello Unificato SOMM.
 
    Versamento contributi FPI
Versamento mensile di contributi dovuti al FPI (Fondo Previdenza Impiegati), relativi al mese precedente, da effettuarsi esclusivamente a mezzo bonifico bancario.
Sono tenute al versamento le imprese di spedizione e agenzie marittime che applicano il C.C.N.L. del settore merci.

Lunedì
27
Marzo
2023
  Aziende agricole: denuncia retribuzioni effettive e versamento contributi previdenziali impiegati agricoli ENPAIA
Termine ultimo, per i datori di lavoro agricoli, per la denuncia delle retribuzioni effettive corrisposte nel mese precedente e contestuale pagamento contributi previdenziali per gli impiegati agricoli.
Il versamento deve essere effettuato tramite Mav bancario presso qualsiasi banca.

Venerdì
31
Marzo
2023
  UNIEMENS: trasmissione denuncia mensile
I datori di lavoro e i committenti devono inoltrare all'Inps, in via telematica, i dati retributivi e contributivi riferiti al mese precedente, oltre alle informazioni necessarie per l'implementazione delle posizioni assicurative individuali e per l'erogazione delle prestazioni.
 
    ENASARCO: versamento contributo al Fondo per l'indennità di risoluzione rapporto (Firr)
Termine ultimo per il versamento, da parte dell'azienda mandante, del contributo annuale al Fondo indennità di risoluzione rapporto (Firr).
 
    Datori di lavoro: comunicazione lavori usuranti
Entro questa data i datori di lavoro interessati devono effettuare la comunicazione annuale al fine di indicare al Ministero del Lavoro l'eventuale svolgimento di lavorazioni usuranti nel corso dell'anno precedente.
La comunicazione deve essere effettuata compilando il modello LAV_US, disponibile sul sito del Ministero del Lavoro.
 
    Commercialisti: versamento seconda rata eccedenze contributive
Versamento, da parte dei Dottori Commercialisti che hanno scelto la rateizzazione in fase di adesione al servizio PCE2022, della seconda rata delle eccedenze contributive.
 
    Domanda cassa integrazione per eventi non evitabili
Entro questo termine devono le Imprese industriali e dell'Edilizia devono presentare all'Inps le richieste di CIGO per eventi oggettivamente non evitabili verificatisi nel mese precedente.
 
    Libro unico del lavoro: stampa e consegna
I datori di lavoro, committenti e soggetti intermediari tenutari, hanno l'obbligo di stampa del Libro unico del lavoro (LUL) o, nel caso di soggetti gestori, e devono consegnare copia dello stesso al soggetto obbligato alla tenuta, con riferimento al periodo di paga precedente.
 
    Versamento seconda rata eccedenze contributive per i Dottori Commercialisti
Versamento, da parte dei Dottori Commercialisti, della seconda rata delle eccedenze contributive.
Studio Buccolini
Via Matteo Ricci, 32
60126 Ancona (AN)
Tel: 3395483600
Fax: 0719750111
maurizio.buccolini@studiobuccolini.com
P.IVA: 02271900421